I VIGNETI L'inerbimento spontaneo favorisce la biodiversità

Fame povra che mi t’fas ric

Frase piemontese usata spesso da Alfonso Cornaglia riferendosi alla vite che, se potata corta, finisce per offrire più qualità e resa.

Daniela e Mariano lavorano la loro terra ispirandosi ad alcuni temi per loro fondamentali:

  • Rispetto
  • Memoria
  • Biodiversità
  • Biologico

Circa tre ettari di vitigno ricoprono la collina che circonda l'Azienda Agricola Cournaja e offrono annate dal raccolto eccezionale.

La cura e l'attenzione che Daniela e Mariano usano nello scegliere la posizione più adatta alle caratteristiche del vitigno, in base alla tipologia del terreno e all'esposizione, permettono di valorizzare notevolmente la produzione sulle loro terre.

La collina in questione è di formazione tettonica la cui peculiarità si esprime nella composizione del suolo. La sommità è caratterizzata da terreno prevalentemente sabbioso, derivante dalla presenza dell’oceano in Età Pliocenica (tra 5 e 1,6 milioni di anni fa), particolarmente adatto alla coltivazione di vitigni quali Moscato, Arneis e Favorita. La parte inferiore è costituita invece da marna, particolare combinazione di argilla e roccia, adatta alla produzione di vini da invecchiamento come Nebbiolo e Barbera.

Molte delle lavorazioni in vigna vengono fatte rigorosamente a mano nel rispetto e nella tutela del territorio.

La scelta dell’inerbimento spontaneo dei filari favorisce la biodiversità e permette un’azione benefica a difesa dei grappoli, in quanto mantiene una riserva di acqua e limita l’azione violenta dei raggi solari.

I ciglionamenti, che rendono il terreno tra i filari il più possibile pianeggiante, hanno stimolato la presenza dei gruccioni, coloratissimi uccelli provenienti dall’Africa, che contribuiscono a rendere il paesaggio vivace e poetico, insieme a farfalle, fiori spontanei e la spettacolare vista su Langhe e Roero.

I metodi di coltivazione non invasivi che da sempre caratterizzano il lavoro dell'azienda Cournaja ne hanno permesso l'avvicinamento ai principi della biodinamica. L'adesione al progetto The Green Experience è una conferma che avvalora l'impegno che Cournaja ha sempre preso nei confronti dell’ambiente.

The Green Experience è una certificazione dedicata ai vini piemontesi che si pone tre principali obbiettivi:

  • conservare le risorse naturali del suolo e la biodiversità;
  • valorizzare la distintività dei metodi di produzione;
  • prendersi cura del paesaggio collinare UNESCO di Langhe, Roero e Monferrato.

 

Azienda Agricola Cournaja

Località Lussi 8, Santa Vittoria d'Alba 12069 (CN) - Italy
Tel. 0172 478214 / Cell. 333 4692465 / info@cournaja.it
P.Iva 03095970046 - Privacy - Cookie Policy